Storie & Bottega

LaBottega” è uno spazio capace di accogliere eventi di ogni tipo: dalla musica al cinema, dalla convegnistica alle varie forme d’arte.
Oltre ad eventi organizzati dallo staff del Laboratorio Urbano, accogliamo anche proposte ed iniziative esterne.

Qui puoi scoprire tutti gli eventi che prendono vita da noi!
Atmosfere
Caffè Filosofico
Caffè Filosofico
Corso di lingua giapponese
Discovery Puglia
Discovery Puglia
Discovery Puglia
Gara culinaria
Gara culinaria
Gara culinaria
Gara culinaria
GOBIP
Haiku
Kantun Winka
Paesaggi Senza Ombre
Poeti a Corte
Poetry Slam
Presentazione libro Madri
Stampa 3D
Tè VS Caffè
Tombolata

News Storie & Bottega

News Storie & Bottega

News Storie & Bottega

News Storie & Bottega

News Storie & Bottega

News Storie & Bottega

Liberi dalla Quarantena? Scatta, riprendi, racconta, disegna. - 8 maggio 2020

Concorso che invita i giovani (14 - 18 anni) a raccontare il proprio vissuto e le emozioni provate durante la quarantena, con i piedi nel presente e uno sguardo al futuro, attraverso l’uso di immagini (foto, disegni), video, racconti brevi, poesie.

Chiusura iscrizioni 15 giugno 2020.

I primi 3 classificati riceveranno un voucher spendibile presso Skribi Bistrot · Parole Suoni Gusto.

Il concorso, alla sua prima edizione, è promosso dall'ATS Laboratorio Urbano di Conversano all'interno del progetto “Da Crisalide a Farfalla: interventi per la promozione del benessere adolescenziale” che è finanziato dal Comune di Conversano con delibera di giunta n. 273 del 2019.

L'iniziativa nasce con l'intento di lanciare un messaggio positivo alla popolazione ed invita i giovani a raccontare il proprio vissuto e le emozioni provate durante le fasi della quarantena, imposta dall’emergenza COVID-19, attraverso l’uso di immagini (foto, disegni), video, racconti brevi, poesie, tenendo i piedi nel presente ed uno sguardo al futuro.

La partecipazione al concorso è gratuita ed aperta a giovani italiani e stranieri di età compresa fra 14 e 18 anni residenti e/o presenti nel comune di Conversano o comunque frequentanti un istituto scolastico di Conversano, anche se residenti altrove. In caso di studenti, la fascia d’età cui è consentita la partecipazione è estesa fino a 19 anni. Ogni partecipante potrà inviare un solo elaborato (foto, disegno, video, racconto breve o poesia). Ad ogni opera deve essere associato un titolo.

Festa della Pentolaccia in maschera - 29 febbraio 2020

La Pentolaccia è l'antica tradizione che accompagna il Carnevale.
Festeggiamola insieme ai nostri bambini e alle loro maschere!

E' un'occasione per incontrare tanti nuovi amici e per scoprire l'estro che è in ogni bambino!

Laboratorio di Creatività Digitale - Digital Tools - 29 febbraio 2020

🎨 Laboratorio di Creatività Digitale -DIGITAL TOOLS 🤖

COS'È? 🛠
È un percorso laboratoriale di creazione che favoriscono lo sviluppo dell’intelligenza, della creatività e dell’immaginazione. È una bottega incentrata sulla tecnologia, sul design e sulla la modellazione digitale, la fabbricazione digitale e la stampa 3D, la cui finalità è sviluppare il pensiero e migliorare, attraverso tecniche innovative i processi di apprendimento dei giovani. 💡

QUANDO? 📆
Tutti i Sabato pomeriggio di Febbraio, dalle 15,00 alle 18,30
1, 8, 15, 22 e 29 Febbraio

COSA? 🏅
Ore totali 17
9 ore di disegno digitale
3 ore di scansione 3d
5 ore di fabbricazione digitale con stampante 3D
CHI? 🙋‍♀️
Età: 10+

La Fabbrica degli Elfi - laboratorio natalizio di cartapesta - 4 gennaio 2020

La cartapesta libera la creatività!
A Natale ancor di più!

Laboratorio per i bambini dai 5 ai 12 anni!

La Fabbrica degli Elfi - laboratorio natalizio di cartapesta - 14 dicembre 2019

La cartapesta libera la creatività!
A Natale ancor di più!

Laboratorio per i bambini dai 5 ai 12 anni!

LABottega del Natale - 8 dicembre 2019

L'8 dicembre vi invitiamo a LABottega del Natale, un "luogo" che racchiude tante esperienze culturali con esposizioni artigianali e sorprendenti attività per grandi e piccini.

Alle ore 17.00 verranno inaugurate le installazioni artistiche realizzate durante i laboratori che si stanno svolgendo in queste settimane.

A breve programma completo della giornata.
Non mancate... una emozionante atmosfera natalizia vi aspetta!

Corso di lingua e cultura giapponese - Lezione di prova gratuita - 22 novembre 2019

Sogni di andare nel paese del Sol Levante per viaggio, studio o lavoro?

Desideri imparare la lingua ma anche saperne di più sulla cultura giapponese?

Vieni a trovarci da LABottega - Laboratorio Urbano Conversano.

Con Carmen Scioti faremo un viaggio nella più affascinante tra le culture orientali.

Carmen ha trascorso un periodo di studio in Giappone presso l'ISI - International School di Takadanobaba, sostenendo l'esame jlpt.
Con il suo metodo di insegnamento informale, può offrirti validi strumenti per raggiungere lo stesso obiettivo o semplicemente per arricchire il tuo bagaglio culturale.

Carta…cadabra! Laboratorio di cartapesta - 26 ottobre 2019

E che sia cartapesta!

"C’era una volta una strega senza testa
carta e colla per le sue strane magie
da fare insieme ad orrende compagnie”

Laboratorio di cartapesta per orrende compagnie dai 5 ai 12 anni!

Cucina e/è cultura con danze popolari - 7 settembre 2019

Presso il Laboratorio Urbano di Conversano , per Kantun Winka , viaggio inter/culturale 2019, Quindicesima edizione, Alma Terra in collaborazione con Il LABottega di Conversano , Sabato 7 settembre dalle 20.30 in poi ci sarà una serata per gustare la bellezza dell’incontro tra culture.
L’Associazione Mediatori Culturali in Rete allestirà un buffet di piatti di diverse nazionalità ed Alma Terra condurrà un cerchio di danze tradizionali di diverse parti del mondo.

• Tredici gol dalla bandierina • presentazione/concerto - 13 luglio 2019

LABottega - Laboratorio Urbano Conversano
presenta:

Presentazione/Concerto
dal romanzo
di Ettore Castagna
"Tredici gol dalla bandierina"
Rubbettino, Velvet, 2018

Inizio ore 20.30

La pista del libro incrocia letture e dialogo con il pubblico a musiche e canzoni eseguite dallo stesso autore, arrangiate per chitarra battente, strumento antico e affascinante.

Tredici gol (veramente) segnati dalla bandierina fra il 1974 e il 1981 sono la metafora e la parabola di una giovinezza intera. Quella di un ragazzo di Catanzaro che sogna vita, musica e rivoluzione rivolgendosi alla presenza quotidiana e mitica di Massimeddu (Massimo Palanca), leggendaria ala sinistra del Catanzaro di quegli anni. Un’intera città e un’intera regione, da sempre ai margini della vita nazionale, vivevano le gesta sportive di Palanca come un momento di riscatto e, per molti ragazzi degli anni ’70 calabresi, Palanca diviene il piccolo Mao-Tze-Tung del tiro a effetto, l’ala sinistra di sinistra, il leader capace di far sognare.

Con lui cerca un dialogo irreale Vito Librandi, uno dei ragazzi del ’77 calabrese, mentre lo scenario della sua vita si sviluppa lungo la linea d’ombra della nascita, della crescita e del declino del grande movimento giovanile antagonista degli anni ’70, un fenomeno unico in tutta l’Europa occidentale.
È la Rivoluzione vista e sognata dalla provincia, con quel filo di ironia e surrealtà che trasforma in leggenda minore la quotidianeità dei meridionali a segnare la sua vita e la sua formazione. Probabilmente anche il suo futuro. Tutto si discute e si trasforma nella luce irregolare e travolgente di quegli anni: l’amore, la politica, l’impegno civile, la coppia, la libertà sessuale.

Il fondale è quello degli anni '70 e i primi anni '80 nel quale i ragazzi del '77 vivono una trasformazione più grande delle loro forze ma hanno la caparbietà e il coraggio di coltivare idee e progetti.
Un’immagine diversa e molto contemporanea di quello che è un Sud spesso considerato solo periferia e che, invece, qui si presenta tutto come laboratorio sentimentale, culturale, generazionale.
Un racconto agrodolce nel quale illusioni e disillusioni di una generazione intera che cerca di salvarsi dalla certa condanna all’emigrazione, vengono filtrate dentro un orizzonte simbolico nel quale la vita provinciale di una classe di liceo e gli eventi calcistici trovano una fusione e un equilibrio bello e imperfetto.
Che non potrà durare.

L'autore:
"Sono nato a Catanzaro nel 1960 e mi occupo di antropologia culturale dal 1979. Nel corso del tempo le esperienze e le occasioni di ricerca e di riflessione si sono moltiplicate. I miei interessi hanno viaggiato fra le rive più diverse perché non ho saputo né voluto fare altro. La riflessione antropologica è stata ed è il principale motore di questo viaggio. Tutto ciò mi ha portato a spostarmi fra letteratura, documentarismo, giornalismo, musica, comunicazione, progettazione come rotte dentro a uno stesso mare. Non sempre facile da attraversare. Ma questo, forse, è il bello. Oltreché una parte importante del senso."

www.ettorecastragna.it

Proiezione del film "Paese Nostro" - #WithRefugees 19 giugno 2019

In occasione della Giornata mondiale del rifugiato 2019, il progetto SPRAR minori "La casa dei ragazzi del mondo" del Comune di Bari, (gestito da Il Sogno di don Bosco scs, CSISE scs, GLR onlus ed Aps Etnie), propone alla cittadinanza un momento di confronto e riflessione.
In tal modo aderisce campagna #WithRefugees, che vuole dare visibilità alle espressioni di solidarietà verso i rifugiati, amplificando la voce di chi accoglie e rafforzando l’incontro tra le comunità locali e i rifugiati ed i richiedenti asilo.

Per l'occasione verrà proiettato il film “PAESE NOSTRO”

Un film sull'accoglienza diffusa realizzato da ZaLab. E’ costituito da 6 cortometraggi e ritrae sei operatori sociali impegnati a diverso titolo e in diverse regioni italiane nei progetti SPRAR.
Il lavoro degli operatori sociali coinvolti nell'accoglienza, i loro sacrifici, le loro difficoltà, i loro dubbi, la loro quotidiana sfida per la costruzione di una società più aperta e democratica sono al centro del film.
Paese Nostro è stato realizzato nel 2016 grazie ad un bando presso il Ministero degli Interni, relativo alla disponibilità di un finanziamento del Fondo Asilo, migrazione e integrazione (FAMI) dell’UE per il racconto delle realtà dei progetti SPRAR.
Dal gennaio 2017 il film è inspiegabilmente bloccato presso il Ministero degli Interni e non può essere visto dal pubblico.


#WithRefugees
Il 20 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Rifugiato, appuntamento annuale voluto dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che ha come obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla condizione di milioni di rifugiati e richiedenti asilo che, costretti a fuggire da guerre e violenze, lasciano i propri affetti, la propria casa e tutto ciò che un tempo era parte della loro vita. E soprattutto invita a non dimenticare mai che dietro ognuno di loro c’è una storia che merita di essere ascoltata. Storie di sofferenze, di umiliazioni ma anche di chi è riuscito a ricostruire il proprio futuro, portando il proprio contributo alla società che lo ha accolto.

Per una puglia aperta al mondo - 9 giugno 2019

In collaborazione con l'associazione Alma Terra​ siamo lieti di invitarvi ad un ciclo di tre appuntamenti che avranno luogo nei nostri spazi durante il mese di giugno.
Cinema e Za'atar è il primo incontro che apre la rassegna "Per una Puglia aperta al mondo".
Seguiranno il laboratorio di pizzica e il laboratorio di percussioni africane.

SVE • Fête & Fiesta • Festa di saluto ai volontari - 7 giugno 2019

Sulla nostra pagina vi abbiamo parlato di Alvaro e Zoé, i ragazzi arrivati in Italia lo scorso autunno grazie al progetto SVE, ospiti da noi e attivi su diverse iniziative del laboratorio urbano, dal bookcrossing alla progettazione insieme ai bambini di un nuovo spazio giochi.
Venerdì 7 giugno li saluteremo tutti insieme con una festa!

Laboratorio per bambini "La città che vorrei - 2 giugno 2019

Nell'ambito della manifestazione "La Città che cura" presso LaBottega Laboratorio Urbano a Conversano si terrà un laboratorio dedicato a bambine e bambini gratuito dai 6 ai 10 anni dal titolo "La città che vorrei" nel quale si tratterà il tema della "cura della città" attraverso la realizzazione di una città con l'uso di cartone e materiale di riciclo in cui poter entrare e sognare una città accogliente a misura di bambino.

La città che cura - 2 giugno 2019

La cooperativa sociale Itaca, dal 1995 ha come sua mission la promozione del benessere, la prevenzione del disagio sociale, il cambiamento in direzione dell’autoprogettualità e del protagonismo delle persone. Itaca progetta e gestisce servizi socio educativi, formativi e di accompagnamento al lavoro, rivolti prevalentemente a minori, giovani e famiglie, lavorando per la promozione dell’inclusione sociale delle fasce deboli, lo sviluppo e la valorizzazione delle risorse umane e di comunità, l’innovazione sociale.

La cura è il filo rosso che ha attraversato il lavoro della cooperativa sociale Itaca a più livelli: persone, gruppi, territorio. La cura include in sé i significati di premura, attenzione, delicatezza che in un linguaggio educativo e di relazione di aiuto diventano intenzionalità, attenzione alle persone, ascolto profondo, reciprocità e responsabilità sociale.

Il prendersi cura è un atto creativo, è un gesto che modifica l’esistente generando bellezza. La cura è un atto rivoluzionario che modifica lo scorrere delle cose; è come l’arte, un atto unico e irripetibile, generativo di emozioni nell’individuo e nella comunità intera.
Queste tre giornate intendono favorire nella comunità lo sviluppo di nuove trame di crescita attraverso formazione immagini e poesia.
Tre giornate generative per una comunità che si possa prendere cura di sè e degli altri.

Corso di inglese - 28 maggio 2019

LABottega - Laboratorio Urbano Conversano propone un corso di inglese a cura del docente madrelingua Danny Kenny, in possesso delle certificazioni internazionali, rilasciate dall'University of Cambridge ESOL Examinations, Preliminary English Test (PET) e First Certificate in English (FCE), ma soprattutto di un’attitudine all’insegnamento seguendo metodi non prettamente tradizionali, divertenti, coinvolgenti e creativi.

Il corso sarà strutturato a cadenza settimanale con lezioni della durata di 2 ore (18.30-20.30) a partire da martedì 15 Gennaio 2019.

Violenza di genere - Percorso formativo extra - 23 maggio 2019

Con il dott. MICHELE POLI, Coordinatore del CAM Centro di Ascolto Uomini Maltrattanti - Ferrara

⏰ dal 23 al 25 maggio
📍 LABottega - Laboratorio Urbano Conversano

Il Percorso formativo "Violenza di genere" si articola in 4 moduli e si sviluppa come segue:

::: 23 maggio | dalle 15 alle 20
IL MODELLO DI LAVORO + VIOLENZA E SOCIETÀ + PRASSI DI LAVORO

::: 24 maggio | dalle 9 alle 13
LA VIOLENZA PSICOLOGICA

::: 24 maggio | dalle 15 alle 20
PARTIRE DA SÉ PER IMPARARE A DECOSTRUIRE IL SÉ VIOLENTO

::: 25 maggio | dalle 9 alle 13
IL COLLOQUIO CON IL MALTRATTANTE E IL LAVORO DI RETE

Corso di chitarra - 6 maggio 2019

LABottega - Laboratorio Urbano Conversano propone un corso di chitarra per bambini e ragazzi dai 6 anni in su.
Il corso sarà strutturato a cadenza settimanale con lezioni della durata di 2 ore e sarà tenuto da Giovanni Ceresoli, chitarrista, percussionista e compositore, che da anni collabora con vari
gruppi musicali ed ha inoltre esperienza come educatore e formatore.

Il corso avrà un approccio libertario della didattica musicale. L’alunno non sarà forzato ad affrontare un percorso pre-strutturato di esercizi o brani, ma invogliato ad applicarsi dove lo spingono i suoi interessi e i suoi gusti. Così facendo si cerca di tutelare e alimentare la passione per la musica e per lo strumento, conferendo però anche gli esercizi necessari ad acquisire le competenze tecniche per conseguire gli obiettivi prefissati. La capacità di trarre soddisfazione e piacere dallo strumento musicale è fondamentale, sopratutto nei più piccoli, al fine di coltivare una passione e portare avanti negli anni lo studio dello strumento. I corsi quindi sono
personalizzati, anche se svolti in un gruppo classe, ed esercizi e brani saranno tarati sul libello specifico di ciascun partecipante.

Samvad - Musiche dall'India - 23 febbraio 2019

Virginia Nicoli e Igino Brunori, in arte Samvad, con Ciro Montanari alle tabla, ci offriranno uno straordinario viaggio musicale nel raffinato territorio della musica classica indiana. I Samvad sono stati tra i primi al mondo ad cimentarsi nel complesso sistema modale dei Raga con gli intervalli microtonali utilizzando strumenti occidentali (sax e flauto traverso), riuscendo a rispettare il rigore della tradizione pur apportando una ricchezza timbrica inedita. I tre musicisti, che collaborano da numerosi anni ed hanno un'intesa perfetta, sono reduci da numerose tournè internazionali e sono un riferimento della musica modale in Italia e nel mondo. Insomma un concerto da non perdere!

Laboratorio di timbri e cianotipia - 9 febbraio 2019

LABottega - Laboratorio Urbano Conversano presenta due corsi manuali aperti al pubblico:

Sabato 9 febbraio ore 16:00
WORKSHOP DI REALIZZAZIONE TIMBRI

Un laboratorio per imparare a incidere la gomma e realizzare dei timbri decorativi personalizzati, interamente fatti a mano.

Programma del workshop:
- Introduzione alla tecnica: caratteristiche, strumenti ed esempi di applicazione
- Progettazione del pattern decorativo e approccio pratico all’incisione
- Realizzazione di due timbri (uno su gomma e uno su linoleum): incisione e montaggio di un timbro
- Stampa: prove, sperimentazione sia con tampone che con rullo che con inchiostro tipografico

Il corso sarà curato da Marisa Liuzzi - LIUMA - esercizi di leggerezza

Domenica 10 febbraio ore 9:00
WORKSHOP DI CIANOTIPIA

La Cianotipia, inventata da Sir John William Herschel nel 1842, è un’antica tecnica di stampa fotografica che si realizza utilizzando due sali di ferro, che mescolati insieme, sono molto sensibili e reagiscono se posti di fronte ad una fonte di luce ultravioletta. Frapponendo un negativo o semplicemente una foglia o un fiore tra la carta su cui è stata applicata la soluzione ai sali ferrici e il sole si produce un immagine fotografica blu.

Il processo si compone di tre fasi: la sensibilizzazione della carta,l’esposizione e lo sviluppo.

Docente: Antonella Ivone - T-Rullo Fotografico

Non è mai troppo tardi - corso di chitarra per adulti - 28 gennaio 2019

Non è mai troppo tardi - Corso di chitarra per adulti

LABottega - Laboratorio Urbano Conversano sta attivando un corso di chitarra. Le lezioni saranno tenute in modo non accademico, con un approccio libero finalizzato ad apprendere le tecniche chitarristiche senza però perdere il piacere di maneggiare lo strumento. Il corso è pensato sia per chi chi si voglia approcciare per la prima volta alla chitarra, ma anche a chi invece intende perfezionare la propria tecnica o rispolverare antiche reminescenze.Le lezioni saranno di gruppo, ma i percorsi di studio saranno individualizzati.

Giovanni Ceresoli inizia a studiare chitarra da autodidatta all'età di 15 anni. Inizialmente suona chitarra elettrica e percussioni (cajon, body percussion), dopo aver vissuto a Barcellona nel 2003 intraprende lo studio della chitarra flamenca e del cajon. Nel 2006 si è trasferito a Granada dove ha studiato all'Esquela Superior de Arte Flamenca con la famiglia Zarate, in Italia ha poi proseguito gli studi di chitarra con il il M° Juan Lorenzo. Dal 2007 inizia a studiare il Tres cubano sia in chiave Son che in chiave flamenca subendo il fascino e l'influenza di Raul Rodriguez dei “Son de la Frontera” con cui nel 2015 sostiene una master class individuale approfondendo l'impiego del Tres cubano in chiave flamenco. Nel 2018 si reca a Moròn della Frontera per studiare con Ignacio de Amparo, uno dei principali esponenti della scuola di Diego del Gastor. Attualmente collabora con numerosi artisti di world music italiani e stranieri in vari progetti musical. Ha studiato la pedagogia libertaria sperimentando un'approccio alla musica spontaneo e non convenzionale in differenti contesti.

Presentazione: La poesia non serve all'amore - 20 gennaio 2019

"Il motivo per cui certa poesia risulta interessante è che parla storie che conoscono tutti. Il motivo per cui i poeti non servono all'amore è che l'amore è molto più realista di quel che si creda."

Nell'ambito di Storie & Bottega presentiamo il libro "La poesia non serve all'amore" di Piero Sansò.

Come una specie di sorriso. I tratti disumani della legalità. - 17 gennaio 2019

"Come una specie di sorriso. I tratti disumani della legalità."
Un viaggio tra le canzoni di Fabrizio De Andre musicato e discusso dal vivo da Andrea Bitonto e Giovanni Ceresoli, musicanti sociopoetici, con la partecipazione di Mario Domenico Centrone.

Presentazione: Mi sono distesa per terra e ho guardato le nuvole - 28 dicembre 2018

Presentazione del libro "Mi sono distesa per terra e ho guardato le nuvole" di Carmen De Mola.

Relatori: Marilisa Giannuzzi e Alfredo Maiullari.
Interpretazione di brani del libro a cura di Paolo Emanuele Quaranta

Carmen De Mola insegna lettere al liceo e si è dedicata per un decennio alla poesia.

Sinossi: Elena è una ragazzi di 16 anni che vive in una famiglia come tante. Ha un padre disoccupato, una madre infermiera, una nonna, ex professoressa di lettere e un fratello, Bro', studente universitario. Frequenta il liceo classico con profitto e si confronta ogni giorno con il mondo dorato di molte sue compagne, tra le quali vi è Marika Cesarotti.

Elena ha un sogno: diventare medico e poi conquistare un ragazzo, Piero.

Si misura ogni giorno con storie di piccole e grandi meschinità che si snodano nella scuola che frequenta, nell'università e nel suo paese. Eppure, la piega drammatica degli eventi, che vedranno protagonista la sia amica Marika, le mostrerà che i percorsi seguiti dalla vita sono inimmaginabili e che la solidarietà e la determinazione personale possono ancora aiutare a scrivere delle pagine bellissime di riscatto individuale.

Un romanzo di formazione sullo sfondo di una Puglia autentica che profuma di olio e di salsedine, che si confronta con l'Europa, ma ancora conserva il ricordo del suo recente passato contadino come un'importante eredità di valori.

E che soprattutto non vuole arrendersi alle logiche del familismo amorale.

Presentazione del libro "Manuale di permacultura" - 21 dicembre 2018

Ignazio Schettini e Giuseppe Birardi presentano la traduzione italiana del fenomenale Manuale di Permacultura di Bill Mollison.
"La genialità dell'autore australiano Bill Mollison, visionario fondatore del movimento al mondo conosciuto come "Permaculture", oggi è finalmente tradotta in italiano nella sua più importante opera dal titolo: Permacultura, manuale di progettazione.
Tutto merito di centinaia di supporters che hanno contribuito alla realizzazione del il progetto di traduzione e pubblicazione del manuale partecipando alla campagna di crowdfunding dell’associazione di promozione sociale MEDIPERlab (Laboratorio di Permacultura Mediterranea).
https://www.youtube.com/watch?v=rhW_DBNwCzM
Un momento storico per l’Italia dove la forza di gruppo traina il carro del cambiamento e porta il nostro Paese ad essere secondo al mondo ad avere il manuale tradotto. Un importante passo verso la sostenibilità e l'autosufficienza.
Il libro infatti illustra come progettare insediamenti umani sostenibili, e preservare e promuovere i sistemi naturali. A essere rimesse in discussione non sono soltanto le odierne pratiche agricole, ma la necessità stessa di un’agricoltura asservita all’industria agroalimentare.

Tombola! - 16 dicembre 2018

Venti di Scambio si illumina di Natale con la Tombola!
Tanti premi arricchiranno un pomeriggio dedicato al tipico gioco natalizio per festeggiare in compagnia!

Piccolo teatro delle donne (laboratorio teatrale al femminile) - 5 dicembre 2018

"Piccolo Teatro delle donne" è un progetto di laboratorio teatrale al femminile che affonda le sue radici attraverso anni di lavoro e di ricerca su temi che riguardano lo sguardo delle donne attraverso il teatro.
"Piccolo teatro delle donne" vuole divenire luogo in cui poter esplorare la scena attraverso le donne.
La ricerca ha prodotto sia spettacoli teatrali (scAlzati e Farfalle) che laboratori con esiti aperti al pubblico, le tematiche affrontate sono state: Le donne nel Mito, La reclusione, Il potere delle Badesse di Conversano. (Le badesse Mitrate, Donne Mitiche, La casa di Bernarda Alba) e ancora a Gioia del Colle in collaborazione con l'associazione culturale ombre abbiamo affrontato i legami, le donne in relazione all'arte partendo da Virginia Woolf e quest'anno le donne in relazione alla maternità a tutto tondo. (Legami, La mia stanza)

In questo laboratorio esploreremo le figure delle suffragette e proveremo a raccontare la loro storia.

Perché un piccolo teatro delle donne? Per secoli le donne sono state bandite dalla scena e le attrici considerate "donne dai facili costumi". Il desiderio è quello di riprendersi uno spazio per tanto tempo inaccessibile, consapevolmente, custodirlo, prendendo coscienza della storia che ci attraversa e ci porta fino all'oggi.

Musiche dall'Afghanistan con Ciro Montanari e Peppe Frana - 1 dicembre 2018

Il Rabab di Peppe Frana e il tabla di Ciro Montanari ci porteranno in Afghanistan in un raffinato concerto denso di emozioni sonore. I due musicisti, reduci da numerosi tour e festival internazionali di grande prestigio, approdano per la prima volta in Puglia in questa formazione. La musica Afghana è strettamente imparentata alla tradizione dell’India del Nord, basandosi sul sistema mondiale del Raga, ma incorpora elementi provenienti dalla musica persiana e dalle tradizioni popolari dell’Asia Centrale.

A TESTA IN GIU' Laboratorio teatrale - 23 novembre 2018

Riparte il laboratorio teatrale!
In questi anni abbiamo messo in scena i testi di scrittori classici e contemporanei, che raccontano grandi sentimenti,comprensibili anche ai piu' piccoli.
Attraverso il gioco del teatro il bambino non solo esplora il mondo che lo circonda, ma soprattutto impara a conoscere se stesso.
Ciò che mi guida nel mio lavoro è la follia come gioia, divertimento, abbandono alla magia dell'infanzia ritrovata: con le sue tristezze, paure, ire, felicità. Così le distanze si accorciano, e diventiamo importanti gli uni per gli altri.
Tutto ciò per me è riassumibile in una sola parola: teatro.

Cucina, cultura e solidarietà per Riace - 22 novembre 2018

Laboratorio di cucina africana

6 dicembre ore 17.30-22, Laboratorio di cucina africana , con Fatumata Quattara e Ange Esther Guehi della Costa d’Avorio e Precius Okon e Favour Oaawe della Nigeria
Obbligatoria la prenotazione entro il martedì 4 (3471565119)

Il ricavato sarà devoluto al Comune di Riace a sostegno del progetto di accoglienza dei profughi.

GAD open week • dibattiti, laboratori, incontri e proiezioni - 28 ottobre 2018

Dopo l’evento Ready to GAD! • Inaugurazione vi invitiamo a partecipare a 5 giorni dedicati all'innovazione e alla fabbricazione digitale. Gli eventi coinvolgeranno giovani ed esperti del settore, in dibattiti, incontri e laboratori digitali. In più una serata dedicata all'orientamento e al mondo del lavoro, una speciale proiezione del regista Nicola Tricase e un workshop per giovani makers.

>> La partecipazione agli eventi è libera e gratuita. Si consiglia la prenotazione per i laboratori di sabato 27 e domenica 28 ottobre.

::::::: martedì 23 ottobre
h. 19:00
> Ready to GAD! • Inaugurazione

::::::: mercoledì 24 ottobre
h. 10:00 – 13:00
> Presentazione GAD - Giovani Attivi Digitali.
> Visita alla scoperta dello spazio di fabbricazione digitale GAD.
Vieni a scoprire come funziona una stampante 3D e le infine possibilità che possono nascere dall'utilizzo di una macchina a controllo numerico.

h. 17:00
> Un viaggio alla scoperta di un mondo che cambia: i MAKER SPACES.
Intervento a cura di Alessio S. Verdolino, architetto di Basics di Madrid e Direttore Tecnico del GAD.
a seguire
> Visita alla scoperta dello spazio di fabbricazione digitale GAD.
Vieni a scoprire come funziona una stampante 3D e le infine possibilità che possono nascere dall’utilizzo di una macchina a controllo numerico.

h. 19.00
> AGRICOLTURA e INNOVAZIONE: Un nuovo modello è possibile?
Intervento a cura di Vincenzo Netti, imprenditore agricolo 2.0, e di Alessio S. Verdolino, architetto di Basics di Madrid e Direttore Tecnico del GAD.
Gli ospiti, attraverso il racconto delle proprie esperienze, ci porteranno alla scoperta di come l’innovazione può essere utile per migliorare le comunità e il pianeta.

::::::: giovedì 25 ottobre
h. 10:00 – 13:00
> Presentazione GAD - Giovani Attivi Digitali.
> Visita alla scoperta dello spazio di fabbricazione digitale GAD.
Vieni a scoprire come funziona una stampante 3D e le infine possibilità che possono nascere dall'utilizzo di una macchina a controllo numerico.

h. 17:00
> Open Source e Internet of things.
Incontro e dibattito.
> Visita alla scoperta dello spazio di fabbricazione digitale GAD.

h. 19:00
> Smart Community e Self-Sufficient City.
Intervento a cura di Ruxandra Iancu Bratosin, architetto di Basics di Madrid e Direttore Tecnico del FAUFestival.

::::::: venerdì 26 ottobre
h.10:00 – 13:00
> Presentazione GAD - Giovani Attivi Digitali.
> Visita alla scoperta dello spazio di fabbricazione digitale GAD.
Vieni a scoprire come funziona una stampante 3D e le infine possibilità che possono nascere dall'utilizzo di una macchina a controllo numerico.

h. 17:00
> Come cambia il mondo del lavoro. Le nuove competenze tecniche e di gestione di sé e delle relazioni.
Incontro e orientamento curato da Maurizio Verdolino, docente, coach e counsellor professionista, e da Nicola Zaccheo, CEO di SITAEL.
> Visita alla scoperta dello spazio di fabbricazione digitale GAD.

h. 19:00
> Visione del cortometraggio “Chi si ferma non è perduto” di Nicola Tricase, premiato come Miglior Regista al CineGaia International Film Festival 2017, festival del cinema sullo sviluppo sostenibile.
Tra i protagonisti anche giovani del territorio.
> A seguire Chiacchiere&Aperitivo in compagnia di COLORIBO.

::::::: sabato 27 ottobre
h. 15:00 – 19:00
> Felfil LAB: dagli scarti plastici al filamento per stampanti 3D.

Il workshop consentirà ai partecipanti, seguiti dagli ideatori del sistema Felfil Evo (estrusore di filamento), di apprendere le tecniche grazia alle quali preparare in casa il filamento per stampanti 3D, partendo da pellet plastici o scarti di stampa.
I corsisti assembleranno due estrusori e riceveranno le informazioni delle scelte progettuali che hanno portato alla realizzazione del progetto.
>> Il workshop è gratuito, previa prenotazione obbligatoria.
Per partecipare è necessario iscriversi inviando mail a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.


::::::: domenica 28 ottobre
h. 09:00 – 13:00 / h.14:00 – 17:00
> Felfil LAB: dagli scarti plastici al filamento per stampanti 3D.

Il workshop consentirà ai partecipanti, seguiti dagli ideatori del sistema Felfil Evo (estrusore di filamento), di apprendere le tecniche grazia alle quali preparare in casa il filamento per stampanti 3D, partendo da pellet plastici o scarti di stampa.
I corsisti assembleranno due estrusori e riceveranno le informazioni delle scelte progettuali che hanno portato alla realizzazione del progetto.

Ready to GAD! Inaugurazione - 23 ottobre 2018

Presentazione e inaugurazione dello spazio GAD – Giovani Attivi Digitali, proiezione del film documentario “DOMANI” e aperitivo a cura di COLORIBO.

>> ingresso libero <<

Finalmente siamo pronti per presentarvi il GAD – Giovani Attivi Digitali: spazio di fabbricazione digitale con sede ne LABottega - Laboratorio Urbano Conversano. ✨

::::::: COS’E’ 💡
lo spazio GAD è un progetto dell’associazione di promozione sociale Venti di Scambio e realizzato grazie ai fondi messi a disposizione dall'Agenzia Nazionale Giovani - ANG con il bando “Cosa vuoi fare da grande? Il tuo futuro parte adesso!”.

Il progetto nasce dalla volontà di dar vita ad un luogo in cui i giovani possano dar sfogo alla loro creatività attraverso gli strumenti offerti dalle piattaforme open source che, messe al servizio della fabbricazione digitale, stanno creando oggi nuove opportunità di imprenditorialità e artigianato 2.0.

::::::: SERATA DI INAUGURAZIONE 🎉
Noi apriamo le porte del GAD, voi preparatevi a spalancare quelle dell’immaginazione.
READY TO GAD!

Casa&Bottega Discovery Puglia - 13 ottobre 2018

Dalla collaborazione fra LABottega - Laboratorio Urbano Conversano e PugliaTrekking - Escursionismo nasce ancora un appuntamento con CASA&BOTTEGA, occasioni di turismo vivencial all'insegna di esperienze immersive e della possibilità di scoperta del territorio.

🚶‍♂🚶‍♀ Questa volta il weekend sarà all'insegna dell'ESPLORAZIONE DEL TERRITORIO, con 2 appuntamenti che permetteranno di conoscere ed esplorare location altamente suggestive.

Sabato 13 ottobre:
BARSENTUM TRA STORIA E NATURA. Barsento: oasi naturale in cui il visitatore si trasforma in un viandante pellegrino accolto dalla piccola chiesa medioevale che veglia sullo sconfinato panorama del Canale di Pirro e la Murgia dei Trulli. Percorrendo le sue vecchie mulattiere e i sentieri colmi di vegetazione tipica, visiteremo le sue grotte, dove leggenda e folklore continuano ad echeggiare.

Domenica 14 ottobre:
I SEGRETI DI CASTIGLIONE. Un viaggio nella storia e nella natura di Castiglione, un sito ricco di testimonianze storiche immerso nell'agro di Conversano. Il borgo, che sorge su un'altura di circa 260 metri, svelerà al visitatore i suoi segreti sepolti tra le pieghe del tempo e della storia. Partiremo dall'imponente Torre di Castiglione, osserveremo un ecosistema lacustre, uno tra i più specializzati, ed infine ci addentreremo nell'ombroso bosco popolato da fauna e flora locale.

Casa&Bottega Balfolk - 29 settembre 2018

Ecco un nuovo appuntamento con CASA&BOTTEGA, occasioni di turismo vivencial all'insegna di esperienze immersive e della possibilità di scoperta del territorio.

💃🕺 Questa volta il weekend sarà all'insegna del BALFOLK, un movimento che trae origine dalle danze tradizionali di diversi paesi,
danze sociali che riportano le persone a guardarsi negli occhi, a conoscersi, a sentirsi parte di una comunità e di un ambiente, divertendosi danzando.
Balli di coppia e di gruppo, in cerchio, in fila o in catena, il repertorio è vasto e dà spazio a un modo di stare insieme gioioso e giocoso, in un ambiente accogliente di grande condivisione.

Il workshop, incentrato in particolare sulle danze popolari francesi, servirà a muovere i primi passi nel mondo del Balfolk, perciò tale occasione è particolarmente indirizzata a coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo delle danze popolari.
Se pensate di non essere in grado di ballare perché arrugginiti o poco portati, questa giornata è fatta anche per voi. E ricordate che anche l'insegnante, all'inizio, non sapeva ballare! 😉
Il workshop è a numero chiuso, per cui è necessario prenotare in anticipo. NON è necessario iscriversi in coppia.
Ricordiamo di indossare un abbigliamento comodo.

📍 IL PROGRAMMA
Il workshop si svilupperà in due momenti, l'uno propedeutico all'altro, nella giornata di sabato 29 settembre:
⏰ - dalle 10.00 alle 12.00
⏰ - dalle 16.00 alle 18.00
e si concluderà con una serata di ballo libero aperta a chiunque che sarà l'occasione per sperimentare quanto imparato e conoscere altri appassionati provenienti da tutta la Puglia e non solo.

🏠 Per chi avesse necessità di pernottare in loco, è disponibile il pacchetto CASA&BOTTEGA BALFOLK che prevede l'alloggio in appartamenti all'interno o nelle immediate vicinanze della struttura a prezzi vantaggiosi, con possibilità - per la giornata di domenica 30/09 - di attività (visita masseria didattica, giro in calesse con degustazione ecc) ed escursioni (Valle d'Itria, Alta Murgia, ecc) organizzate da nostri partner e proposte a prezzi convenzionati per i nostri ospiti.

👨‍🏫 Il docente:
Gaetano Lacalandra, giovane laureato in Lettere Classiche con specializzazione in Italianistica, Culture Letterarie Europee e
Scienze Linguistiche, appassionato di BalFolk e docente da 3 anni
di danze popolari europee presso un corso pubblico a
Bologna; è stato altresì direttore artistico nella XVII edizione del festival di danze popolari Renofolkfestival a Bologna.

Amosfere - Spettacolo musicale di Vincenzo Larocchia - 8 settembre 2018

Sabato 8 Settembre alle ore 20.30 il Laboratorio Urbano di Conversano presenta "AMOSFERE" concerto caratterizzato dall’utilizzo di svariati strumenti musicali e non: Hang, Flauto traverso, Sassofono, Didjeridoo, Arpa diatonica, Chitarra, tammorra, armoniche, melodica Kalimbe, scacciapensieri, tubotromba, noseflute, ciotola, acqua…

Con l‘uso di una loop station, che può far ripetere frasi musicali anche lunghe, non necessariamente ritmiche o melodiche, Vincenzo Larocchia, musicista compositore polistrumentista, crea delle basi musicali e propone al pubblico suoni di strumenti poco convenzionali, intrecciati a melodie di flauto e sassofono.

Ne risulta uno spettacolo musicale unico, pieno di atmosfere evocative, di musiche, per la maggior parte improvvisate al momento, che fanno “viaggiare” l’ascoltatore.

Buffet di cucina multietnica - 7 settembre 2018

Ultima iniziativa di Kantun Winka, viaggio interculturale 2018:
il 7 settembre a partire dalle ore 20.30 vi aspettiamo con un buffet di cucina multietnica realizzato in collaborazione con l'Associazione 'Mediatori culturali in rete' e con la partecipazione dei Richiedenti Asilo del CARA . Un'occasione per entrare nella cultura di diversi paesi attraverso la degustazione di pietanze, la descrizione della loro preparazione e i racconti dei contesti in cui vengono preparate e consumate . La serata sarà arricchita con le danze popolari tradizionali del mondo e con diverse altre sorprese.

Laboratori Kantun Winka viaggio inter/culturale 2018 - 4 agosto 2018

Il Laboratorio urbano "LABottega" ospiterà tra fine luglio e inizio agosto, alcune tappe del Festival Kantun Winka 2018 (la musica degli altri), giunto alla 14° edizione e organizzato dall'associazione Alma Terra di Mola di Bari. Il Festival rappresenta un viaggio interculturale che esplora le tradizioni musicali del mondo,associando ad esse canto, danze, cucina e favorendo la contaminazione tra culture di diverse aree geografiche.
I luoghi scelti come location sono sempre di particolare interesse culturale e rappresentano un'adeguata cornice per valorizzare i diversi eventi e per far sentire gli spettatori parte di un progetto: quello di chi vuole affermare la bellezza della conoscenza e dell'incontro tra le culture. Quest'anno tra le location prescelte c'è LABottega , il laboratorio urbano di Conversano, gestito dall'APS Venti di Scambio, le Cooperative Sociali Itaca e Il Sogno di Don Bosco.
Ecco i laboratori che si svolgeranno a Conversano:
• 21 luglio ore 18-21: Laboratorio di percussioni con il gruppo keniota Mijikenda
• 22 luglio ore 18-21 : Laboratorio di danze e canti africani con il gruppo keniota Mijikenda
• 2 agosto ore 18-22 : Cucina e/è Cultura, laboratorio di cucina indiana tenuto da Monika Rani
• 4 agosto ore 21 : Buffet di cucina multietnica in collaborazione con Mediatori culturali in rete e con la partecipazione dei Richiedenti Asilo del CARA.

Kantun Winka - 4 luglio 2018

Laboratorio Teatrale Per Bambini a Testa in Giù - 9 giugno 2018

Raccontare storie ai bambini è una continua fonte di sorprese e di divertimento. L'ineguagliabile schiettezza delle loro reazioni, impensabile in un pubblico adulto, è pari soltanto al loro bisogno di sentirsi raccontare delle storie.
Attraverso la narrazione il bambino non solo esplora il mondo che lo circonda, ma soprattutto impara a conoscere se stesso.
Ma per far sì che viva la magia del racconto, l'adulto che racconta deve mettersi completamente al servizio della storia: anche la più raffinata abilità tecnica risulta inefficace se non è accompagnata da un sincero coinvolgimento emotivo, in definitiva, dal bruciante desiderio di condividere un'esperienza con chi ascolta.
Per mettersi veramente in gioco bisogna... giocare. E per giocare bisogna divertirsi, o almeno essere disponibili a lasciare emergere i nostri lati leggeri, ingenui, e perché no, folli.
"Ciò che mi guida nel mio lavoro con i bambini è la follia come gioia, divertimento, abbandono alla magia dell'infanzia ritrovata: con le sue tristezze, paure, ire, felicità. Così le distanze si accorciano, e diventiamo importanti gli uni per gli altri.
Tutto ciò per me è riassumibile in una sola parola: teatro." (Annalisa Legato)

I giardini segreti della scrittura. Percorso Di Psicodramma Analitico - 5 giugno 2018

Percorso di attraversamento di 4 testi, con la personale e particolare lettura e rilettura che ciascuno dei partecipanti ne potrà fare. Quattro incontri, per quattro libri che si muovono sul filo di un annodamento possibile. Il commento dei partecipanti su quanto rilevato nella pagina scritta, sarà elaborato nel gruppo con momenti esperienziali attraverso la tecnica dello psicodramma analitico.

L’obiettivo è quello di permettere un’esperienza di scambio, che non sia solo di parola, ma che possa costituire anche una possibilità di riflessione sulle modalità specifiche di ciascuno di leggere la parola dell’altro nella realtà personale e sociale, attraverso il metodo psicoanalitico.

I testi:
• "Un, due, tre, stella! Storie di donne e di ordinaria violenza" di Antonia Guarini

• "I guardiani dell’aria" di Rosa Yassin Hassan

• "La stagione delle rose" di Füruzan

• "Verso il mare che tace" di Giuseppe Goffredo


Per ogni incontro è prevista la rappresentazione in gruppo di un libro che dovrà essere precedentemente letto dai partecipanti e acquistato presso LABottega.

Il laboratorio prevede un numero massimo di 20 partecipanti.

Il gruppo sarà condotto da Antonia Guarini, psicoanalista, psicodrammatista, didatta S.I.Ps.A.(Società Italiana di Psicodramma Analitico) e da Valentina Vannetti, psicoterapeuta, psicodrammatista.

Storie&bottega presenta: Presentazione "Mano nella mano" - 13 maggio 2018

Cinque autrici per cinque differenti capitoli, tutte accomunate da un evento inaspettato che ha cambiato le loro vite: diventare sorelle di ragazzi con sindrome di Down.
Tra queste righe si piange e si sorride, ma il messaggio forte che passa è che nonostante le autrici fossero impreparate all'evento, hanno saputo lasciarsi coinvolgere senza lasciarsi travolgere.

Intervengono:
le autrici, Claudia Ricci Ricci Palma Grazia Cito Deborah Colucci Enrica Ricci
la Dott.ssa Loredana Caporusso - psicologa e psicoterapeuta, che ha curato la prefazione del libro.

Saluti Angela Castagna - presidente dell'associazione AMAR DOWN RR

Modera Alessandra Dalena.

Poeti a corte - 4 maggio 2018

Il Circolo Letterario Vento Adriatico in collaborazione con LABottega - Laboratorio Urbano Conversano propone l'evento dal titolo POETI a CORTE.
L'idea nasce dall'incontro dei due poeti Antonio ROTONDO e Antonella VAIRANO, che ne curano anche la direzione artistica.
Questo incontro vuole essere una finestra sul mondo odierno. Riflessioni in versi e prosa sul nostro vivere quotidiano nel XXI secolo.
A leggere le proprie poesie e racconti brevi interverranno: Annella ANDRIANI, Vito FILOGRANO, Lucia DIOMEDE, Vanna IVONE, Luciana MANCO, Rosa COLELLA, Antonella VAIRANO e Antonio ROTONDO.

Letture di differente natura e stile, assolutamente diverse l'una dall'altra, ognuna espressione della propria individualità, scritture che partono dalle urgenze più intime, per arrivare anche a quelle immaginifiche.

Durante la serata ci saranno preziosi interventi musicali della musicista Simona ARMENISE che renderanno ancora più suggestivo l'evento.

Simona ARMENISE è una chitarrista italiana che nei suoi brani inediti, propone un mix tra musica contemporanea ed elettronica.

Finale Regionale Poetry Slam - Lips 2017/2018 - Area Sud - 27 aprile 2018

Dopo numerosi slam eliminatori in vari luoghi tra Puglia, Basilicata e Calabria, la LIPS (Lega Italiana Poetry Slam) sceglie LABottega - Laboratorio Urbano Conversano per ospitare la finale area Sud di questo campionato 2017/18. Sfide delle più diverse, al termine di ciascuna delle quali è stato decretato - dal pubblico - il migliore. Ora, i migliori si giocheranno il tutto per tutto, sempre e solo in onore della poesia.

MC della serata Donatella Gasparro.

Il poetry slam è prima di tutto un'occasione di convivialità e socialità, una possibilità di trascorrere insieme una serata piacevole diversa dalle solite; è sostanzialmente una gara di poesia in cui diversi poeti leggono sul palco i propri versi e competono tra loro, valutati da una giuria composta estraendo a sorte cinque elementi del pubblico, sotto la direzione del MC (Master of Cerimony), come dicono in America, mutuando il termine dallo slang Hip Hop.

Ma lo slam è poi, in verità, molto di più: è un modo nuovo e assolutamente coinvolgente di proporre la poesia, una maniera inedita e rivoluzionaria di ristrutturare i rapporti tra il poeta e il ‘pubblico della poesia’; è sport e insieme arte della performance, è un invito pressante al pubblico a farsi esso stesso critica viva e dinamica, a giudicare, a scegliere.

Ed ecco la lista di tutte le associazioni e realtà che hanno contribuito con vero entusiasmo a mettere in piedi gli slam di questo campionato Sud LIPS 2017/18:
@LIPS - Lega Italiana Poetry Slam
SlammalƧ - Branco poetico
Movimento Nuove Frontiere
L'Arcipelago - Circolo Arci Valenzano
SALENTO FUN PARK
Avamposto
Poesia In Azione
Bari Social Book
LABottega - Laboratorio Urbano Conversano
Bellinfusto
1984 Circolo Arci
Laboratorio Collettivo
La Cittadella delle Arti
ExFadda L'officina del Sapere
Lik e Lak
Associazione Passaggio Ponte
Il circolo di "Q"
Kantiere Sociale "Peppino Impastato"
Comitato Quartiere Rinascita

Con Piero in moto per l'Italia - Presentazione del libro - 15 aprile 2018

"La vita alterna momenti belli ad altri brutti. Questi ultimi umanamente fanno paura, ma ti forgiano e ti fanno divenire l’uomo che sei, dandoti la forza di non abbatterti davanti agli ostacoli che ogni giorno ti si innalzano davanti. [...]In questo mio tour in Harley, ogni volta che salivo in moto provavo quel bel senso di libertà che mi emozionava e amavo da piccolo tutte le volte che mi lanciavo col mio carrettino di legno dalla discesa del mio quartiere.".

Domenica 15 aprile alle 18:00 lo scrittore crotonese Piero Vrenna presenterà il suo libro "Con Piero in moto per l'Italia" (CSA Editrice) presso LABottega - Laboratorio Urbano, in Via S. Giovanni Bosco a Conversano.

Interverranno insieme all'autore il suo compagno di viaggio e presidente dell'Associazione DiversaMente, Gian Piero Papasodero, e l'Avv. Francesco Magistà, presidente dell'Associazione "Con Loro".
Modera l'editore Alessandro Labonia.

https://www.youtube.com/watch?v=3PTUnNUM-Uk&feature=youtu.be

L’opera racconta il viaggio che Piero e il suo grande e speciale amico Gian Piero hanno fatto su Harley Davidson in giro per l’Italia, visitando alcuni tra i più importanti concessionari della casa
motociclistica statunitense. Molti sono gli autori che parlano delle loro esperienze di viaggio, e tanti tra essi infarciscono le storie di situazioni narrative ad effetto, a volte poco credibili e altre opportune, per cercare di renderle interessanti e sedurre editori e lettori.

Il racconto di Piero, scritto da lui con estrema semplicità per arrivare a tutti, è un percorso lineare di un viaggio in cui ogni
cosa va come programmato e previsto. Ma in questo viaggio così normale vi sono degli elementi straordinari e magici:
1) Piero nel quotidiano può spostarsi solo su sedia a rotelle motorizzata, ma vive un’esistenza ricca all’insegna del “PUOI SE VUOI”;
2) mai Piero si compiange e cerca commiserazione e conforto nel suo compagno di viaggio Gian Piero e in noi lettori;
3) Piero ci insegna che cos’é la vita e come va vissuta, e ci fa capire quanto siamo deficienti nell’immaginare una pagliuzza come trave e nel vedere davanti a noi limiti ‘insormontabili’ che senza grandi sforzi supereremmo se fossimo meno stolti, autolimitati e impauriti dalla vita.

Storie&Bottega presenta: Tè, caffè, o me? - 8 aprile 2018

"Tè, caffè, o... me?"
Storie di caffè e storie di tè: un duello all'ultima tazza.

Marilisa Giannuzzi e Gaetano Vavalle vi aspettano per stabilire quale sia la bevanda più amata dagli italiani: a voi l'ardua decisione! Moderatore ed arbitro: Alberto Maiale.

Storie&Bottega presenta "Utopia e Progetto" - caffè filosofico - 18 marzo 2018

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Incontri D'autore: LABottega ospita Cosimo Damiano Damato. - 8 marzo 2018

INCONTRI D'AUTORE: LABottega ospita Cosimo Damiano Damato.
Visioni, Fantasia, Sogni, Rivoluzioni, Poesie e Follie.

Cosimo Damiano Damato, regista e sceneggiatore italiano, torna a Conversano per un incontro incentrato sul suo libro, "La quinta stagione", che sarà occasione per attraversare anche alcuni dei suoi film e farci suggestionare dai preziosi incontri che hanno reso unici i suoi lavori.
Ingresso libero.
Accoglienza ore 19.30 - inizio ore 20.00


Cosimo Damiano Damato in teatro ha lavorato con Giancarlo Giannini, Arnoldo Foà, Catherine Deneuve, Michele Placido, Riccardo Scamarcio, Lucio Dalla, Renzo Arbore e Moni Ovadia. Con Raffaele Nigro ha scritto il cartoon La luna nel deserto definito da Vincenzo Mollica “un film poetico che tocca e sconquassa il cuore”. Fra i suoi film Una donna sul palcoscenico con Alda Merini e Mariangela Melato presentato al Festival di Venezia (Venice Days). Ha scritto e diretto lo spettacolo musicale "Il bene mio" con Lucio Dalla e Marco Alemanno. Attualmente è impegnato in teatro come voce recitante dello spettacolo Poetry Soundtrack con il Premio Oscar Luis Bacalov.
I suoi documentari hanno visto la partecipazione, fra gli altri, di Dario Fo, Abbas Kiarostami e Vasco Rossi. Si è esibito insieme a Gherardo Colombo al Concerto del Primo Maggio a Roma, recitando La libertà di Giorgio Gaber.
Fra i riconoscimenti ottenuti “Il Premio Palmi-Sud del Mondo”. Ha collaborato con Isabella Santacroce e Tonino Guerra.

Presentazione GOPIB - Il nuovo modo di vivere il WEB - 26 gennaio 2018

Stanco di essere spiato e seguito dalla pubblicità online?
Di perdere tempo a cercare le informazioni che ti interessano e di non trovarle?
Di non poter utilizzare facilmente tutte le possibilità che il mondo digitale offre?
Di non avere strumenti per organizzare al meglio i tuoi contenuti e gestire i contatti per il reale valore che ti portano?
Di non avere più una privacy?
Di essere ingannato dalla seduzione del “falso gratis”?

Proprio come te, anche il team di GOPIB vuole un mondo migliore e più semplice, dove prima di tutto l’individuo sia rispettato e tutti questi punti interrogativi diventino risposte e realtà!
Per questo sta lavorando per realizzare il primo sito web 4.0 che mette l’utente al centro del Mondo.

Te ne parlerà direttamente il fondatore di GOPIB, Pieter Paul Ickx, dirigente con oltre vent’anni di esperienza nell’industria IT, che ha saputo raggiungere obiettivi oltre gli standard convenzionali grazie a una forte passione per il mondo digital, tenendo sempre in considerazione due fattori: la soddisfazione del cliente, ma anche quella dei propri dipendenti.

MADRI. Partorire, partorirsi. Incontro con Chiara Scardicchio - 12 Gennaio 2018

MADRI. Partorire, partorirsi.

“Laddove c’è il pericolo
Cresce anche ciò che salva." Friedrich Hölderlin

Piero D'Argento, consulente del Welfare della Regione Puglia,
presenta un libro dedicato al coraggio, spudorato, di essere madri felici anche mentre tutto cospira alla disperazione, dialogando con l’autrice Antonia Chiara Scardicchio, Ricercatrice Dip. Studi Umanistici (Università degli Studi di Foggia).

In collaborazione con Itaca Cooperativa Sociale Conversano e Associazione culturale Dino Lovecchio.

Tombolata di Natale - 22 Dicembre 2017

Natale è alle porte, è tempo di auguri, dolci e festeggiamenti... cosa c'è di meglio di un bel pomeriggio in nostra compagnia con il gioco natalizio per eccellenza? LABottega si tinge di rosso per augurare a tutti buone feste con una divertente tombolata!

Conversano Poetry Slam - 16 dicembre 2017

Finalmente anche a Conversano, nella bellissima cornice del neonato LABottega - Laboratorio Urbano Conversano, un Poetry Slam! Di cosa si tratta?

Innanzi tutto di un'occasione di convivialità e socialità, una possibilità di trascorrere insieme una serata piacevole diversa dalle solite. Un Poetry Slam è una competizione in cui i poeti recitano i loro versi, gareggiano fra loro e vengono valutati da una giuria composta da cinque elementi estratti a sorte tra il pubblico; il tempo massimo è di tre minuti per turno, senza accompagnamento musicale o oggetti di scena.

Il primo classificato, oltre a ricevere un premio, accederà di diritto alla finale regionale Area Sud del campionato LIPS (Lega Italiana Poetry Slam).

Maestro di Cerimonia: Andrea Bitonto

Presentazione "Sulla pietra o nell'erba" - 1 dicembre 2017

LABottega - Laboratorio urbano Conversano ospita la presentazione del libro “sulla pietra o nell’erba" di Antonietta Lestingi (Haiku) e Maria Grazia Napoletano (Disegni) - Aga editore.

Interverranno la Dirigente Scolastica, prof.ssa Anna Maria Galizia, la prof.ssa Isa Rotolo (voce poetica) e la prof.ssa Rosa Lisi (violino).

Copia Conforme - caffè filosofico - 18 novembre 2017

Un’esperienza di con-filosofia in collaborazione con la Società Filosofica Italiana.

-------------------------------------------------------------------------------------------------

Come è cambiata l'idea dell'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità? E quale è il valore di una copia? La prof.ssa Annalisa Caputo (docente di Linguaggi della Filosofia presso l'Università degli Studi di Bari) ci regalerà una "chiacchierata filosofica" sull'argomento. Con noi, come facilitatore, il prof. Alberto Maiale (Liceo Scientifico "G. Salvemini").

Il caffè filosofico, patrocinato dalla Società Filosofica Italiana, è stato organizzato dagli studenti della classe 5C del Liceo classico "Morea" , nell'ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro "Ri-calcando le tracce della storia".

-------------------------------------------------------------------------------------------------

IL CAFFÈ FILOSOFICO
I ritmi veloci della vita contemporanea ci privano spesso degli spazi necessari per la riflessione. Nel con filosofare, nella discussione comune si ridefiniscono le proprie coordinate identitarie mettendo in discussione le certezze acquisite. Non c’è infatti convinzione che non possa essere scalfita né significato che non è gli altri. Mettendo in circolo le proprie esperienze e utilizzando stimoli ed emozioni che provengono dall’arte

-------------------------------------------------------------------------------------------------

In collaborazione con la Società Filosofica Italiana - Bari

Presentazione PugliaSocialeIN - 14 novembre 2017

Fa tappa anche a LABottega la presentazione di PugliaSocialeIN - Programma regionale per l’innovazione sociale e lo sviluppo dell’economia sociale

Vi aspettiamo...

per parlarne insieme,
per rilevare proposte e contributi utili a creare un contesto favorevole allo sviluppo dell’economia sociale,
e per presentare le prime due azioni avviate da Regione Puglia, la Call2Action e la Call4Ideas, finalizzate a selezionare idee innovative e progetti di impresa ad impatto sociale da sviluppare in tutti i settori di attività economica.

Questo il programma dell’incontro:

ore 18,00 – registrazione dei partecipanti

ore 18,30 – Presentazione del Programma PugliaSociale IN
ore 18,50 – Presentazione della Call2Action e della Call4Ideas e simulazione accesso alla piattaforma

ore 19,30 – Le testimonianze di start-up e processi di innovazione:
Canapuglia - commercio e consulenza in merito a derivati dalla pianta della Canapa
ReHardWareIng - rigenerazione pc vecchi o non funzionanti e servizi informatici , con un occhio di riguardo per il software libero/open source

ore 20,00 – Domande, risposte e proposte
ore 21,00 – Chiusura dei lavori

Start-up e altre imprese private, imprese sociali, organizzazioni di impegno sociale e gruppi informali, rappresentanti di istituzioni locali, siete tutti invitati a partecipare!

Casa&Bottega food - 5 novembre 2017

CASA&BOTTEGA: proposte di Turismo Vivencial (di immersione) che coniugano la conoscenza del territorio con esperienze laboratoriali e stagistiche di vario tipo.
Parola d’ordine Accoglienza! Gli ospiti potranno “vivere”, “fare” e “sentire”, cogliendo la vera essenza del viaggio nell’ambito di una full immersion ricca di opportunità e di conoscenze.

PROGRAMMA del workshop
Giovedì 2 novembre ore 17.00-20.00: orecchiette e strascinati di semola con condimento di stagione
Venerdì 3 novembre ore 17.00-20.00: calzoni ripieni di verdure
Sabato 4 novembre ore 17.00-20.00: cartellate con farciture varie

Nel pacchetto sono inoltre comprese delle degustazioni.

Il workshop prevede l’illustrazione e la realizzazione di quanto indicato in programma (preparazione degli impasti per le paste fresche di semola e per i prodotti da forno; modalità e tempi di cottura; preparazione dei condimenti e delle farciture).

La docente: Anna Maria Balzano, interprete e traduttrice, alimentarista, con lunga e apprezzata esperienza maturata nel campo della produzione e trasformazione di prodotti alimentari, fondatrice della cooperativa sociale CucinoAnch’io, basata sull’esaltazione del profondo legame che unisce il cibo al senso comunitario di aggregazione, di inclusione, di solidarietà sociale e con una costante attenzione alla qualità, attraverso l’attenta selezione dei fornitori, la scelta di produzioni che rispettino i criteri di sostenibilità, tutela delle biodiversità, giustizia sociale.
I partecipanti riceveranno dispense e servizio fotografico relativi al percorso. In caso di partecipazione di stranieri, viene garantita la spiegazione anche in lingua inglese e tedesca.

Paesaggi senza ombre - 29 ottobre 2017

PAESAGGI SENZA OMBRE. Paesaggi della Fossa
Bradanica tra riforma fondiaria e nuove migrazioni. Interviene l'architetto Giorgio Skoff.

Il paesaggio è un bene della collettività, e come tale va salvaguardato, gestito, progettato indipendentemente dal suo valore concreto.

L'architettura del Paesaggio ha la forza di riqualificare e cambiare spazi abbandonati, incolti e talvolta inospitali trasformandoli in luoghi al servizio della comunità, in "terreni" socialmente fertili.

Il racconto di questo viaggio usa la fotografia come elemento di memoria: troppo spesso dimentichiamo ciò che eravamo sperando di essere meglio di ciò che siamo.

Ingresso libero.
Accoglienza ore 18.00 - inizio ore 18.30
La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 30 novembre.

Con il patrocionio gratuito e l'adesione di: Istituto Alcide Cervi - Biblioteca Archivio Emilio Sereni, Legambiente Puglia, Home & Homme onlus, Centro di Documentazione Associazione Michele Mancino-Palazzo San Gervasio, Federazione ordine architetti Puglia, AIAPP Puglia - Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio

30 giorni una terra e una casa - 28 settembre 2017

Siamo cercatori d'amore - Esplorazione di 30 giorni una terra e una casa.

Incontro con la poeta dei sensi Silvana Kühtz, che dopo un viaggio sensoriale in lungo e in largo per lo stivale d’Italia approda a Conversano per presentare la silloge "30 giorni una terra e una casa" (Campanotto Editore), con la quale ha vinto il premio Alfonso Gatto 2014 per la poesia come opera inedita.

Silvana Kuhtz
Barese, dalla formazione scientifica e umanistica, laureata al Politecnico di Bari, con un dottorato britannico, formatasi in UK, Usa e Italia sui temi della comunicazione e della performance attoriale, ha un Master di Comunicazione integrata, è docente all’Università della Basilicata, a Matera, nel dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo, conduce seminari sui temi dell’ecologia e della creatività, laboratori di lettura espressiva. È convinta che la poesia sia per tutti ed è ideatrice del progetto Poesiainazione.

PoesiaInAzione
Progetto dalle varie sfaccettature, che si occupa in particolare di poesia e promozione della lettura, ed è nata per ampliare l’accesso alla creatività e seminare poesia là dove meno ce la si aspetta, per far scendere la parola poetica dalle austere stanze dell’accademia ai retrobottega, ai garage, ai pub, alla terra, per tornare a creare relazione fra le persone. Per sfidare la noia mortale cui spesso si pensa quando si dice poesia e mettere insieme elementi apparentemente lontani fra loro come letteratura azione improvvisazione e ispirazione. Per toccare nuovamente l’essenza di chi siamo e trovare ciò che ci fa umani.

Fuori Registro. Immagini e parole per un libro serigrafico - 16 settembre 2017

FUORI REGISTRO
immagini e parole per un libro serigrafico

a cura di Else Edizioni.
Corso rivolto a tutti
all'interno del programma dedicato a #LectorRagazzi durante #LinF17

Il corso vedrà la creazione di un LIBRO D'ARTISTA COLLETTIVO in cui ogni partecipante realizzerà un’illustrazione a due colori e un testo narrativo.
Nel percorso i partecipanti saranno accompagnati nel disegno e nella preparazione delle matrici per la stampa serigrafica.
All’interno di “Ronzinante”, il laboratorio mobile su furgone di Else edizioni, si potrà utilizzare, facendone esperienza, tutta la strumentazione necessaria per la preparazione dei telai, dal bromografo alla vasca di sviluppo. Dopo aver sperimentato la serigrafia stampando e rilegando una tiratura limitata di libri, ogni partecipante ne riceverà una copia.
Obiettivo del corso è la scoperta del libro come oggetto, della serigrafia come tecnica di stampa artigianale, della rilegatura, della scomposizione dell’immagine in due colori in funzione delle matrici, dei modi della “messa in macchina” e della gestualità corporea della stampa manuale. Un percorso autonarrativo tra immagini e parole attraverso cui rileggere in modo personale esperienze, narrazioni, figure letterarie, grandi temi e grandi domande, fino alla composizione di un libro.

Lo sguardo del paesaggio - 9 settembre 2017

Incontro con lo scrittore e saggista Giuseppe Goffredo e con il fotografo Cosmo Laera (Accademia di Belle Arti di Brera) che presentano il libro “Lo sguardo del paesaggio” (Poiesis Editrice).
In apertura di serata verrà reso pubblico l'esito del bando "Un nome e un logo per l'ex mattatoio di Conversano".

IL LIBRO: Questo libro di Giuseppe Goffredo cerca di ritrovare con il linguaggio della poesia “lo sguardo del paesaggio”: lasciando che sia il paesaggio stesso a parlare. Parallelo alla scrittura corre il viaggio fotografico di Cosmo Laera con il suo sguardo che spesso si piega alla metafisica. Sicché insieme il poeta e il fotografo cercano di restituire al Paesaggio Italiano la sua bellezza e la luce più segreta. Il paesaggio non parla se non a chi lo sa vedere. Esso può dileguarsi. Oppure rivelarsi oltre la sua presenza concreta. Tempo e spazio metafisico non ubbidiscono a leggi certe, sono soltanto uno sguardo. Ma, d’altronde, occorre una buona volta comprendere che al paesaggio non possiamo sottrarci. Esso è già là ad aspettarci. Lui è il paesaggio che siamo.

GIUSEPPE GOFFREDO poeta e scrittore, per la poesia ha pubblicato: Fra Muri e Sogni; Paesaggi di Maggio; Elegie Empiriche; Alle Porte di Alessandria, Contrade Madri di Aprile. Per la narrativa: Con i fiori dei Mandorli in Faccia. Per la saggistica: Cadmos Cerca Europa – il Sud fra il Mediterraneo e l’Europa. Con Poiesis Editrice ha pubblicato Il Cielo Sopra Baghdad. Diario di un viaggio in Iraq; I dolori della Pace. Crisi o scontro di civiltà nel Mediterraneo. Canto e oblio; Verso il mare che tace. Nel 1988 ha vinto il Premio Pasolini per la poesia.

COSMO LAERA insegna fotografia all’Accademia di Belle Arti di Brera. Si avvia alla fotografia da giovanissimo lavorando nella sua terra d’origine dove sviluppa progetti come curatore di mostre, festival e rassegne internazionali. Le sue opere sono esposte in Italia e all’estero. Tra i suoi libri: Incontri, Bari/Porto.

------------------------------------------------------------------------------------------

Intervengono: Giuseppe Goffredo (autore) e Cosmo Laera (fotografo)
Moderano: Marilisa Giannuzzi e Alberto Maiale

Dalla parte delle donne - 3 agosto 2017

Il Laboratorio Urbano di Conversano ospita Antonia Guarini (psicologa, psicoterapeuta) e Francesco Minervini (docente, scrittore) per una singolare chiacchierata "a due voci" in cui parlare della violenza sulle donne attraverso i loro libri "Un, due, tre stella" e "Non la picchiare così".
Modera Marilisa Giannuzzi

"Un due tre... stella!" (Poiesis Editrice) di Antonia Guarini
L'AUTORE: Psicoterapeuta, Psicodrammatista, Didatta SIPsA; Responsabile JONAS ONLUS di Bari dal 2008, Direttrice collana di Psicoanalisi della Poiesis Editrice, Membro Didatta – iscritta a SIPsA dal 1980
IL LIBRO: Il corpo e la mente delle donne subiscono la crudeltà degli uomini, oggigiorno acuita dalla crisi di un'epoca nera. Le donne sono maltrattate, uccise, sfruttate, spesso punite e offese da secoli e talvolta soltanto perché rivendicano il proprio diritto a non tacere. "Un, due, tre, stella!" ricostruisce, attraverso cinque racconti, cinque storie di donne sottoposte a ordinaria violenza. Queste figure femminili non sono eroine bensì i volti che incontriamo ogni giorno al supermercato, per strada, sul pullman; spesso nate e cresciute in buone famiglie, che siano povere o un po' più agiate: operaie, braccianti, casalinghe, emigrate, studentesse. Persone che si trascinano dentro il loro segreto.

"Non la picchiare così" (La Meridiana) di Francesco Minervini
L'AUTORE: Molfettese, vive a Bari e insegna Lettere al liceo classico. Tra le sue pubblicazioni: Si vis pacem. Studi, riflessioni e approfondimenti sull’elaborazione dell’idea di pace nell’antichità greco-romana, di cui è curatore (Aracne 2010); Non la picchiare così. Sola contro la mafia (la meridiana 2015). Per la Stilo ha pubblicato InCanto classico. Autori latini e greci e cantautori d’oggi in concerto (2010); Il grido e l’impegno. La storia spezzata di Michele Fazio (2011); La scuola è un animale politico, di cui è curatore (2013); Sono solo pupazzi. Un giorno con Gaetano Marchitelli vittima innocente di mafia (2014).
IL LIBRO: Maria è una testimone di giustizia. Non una pentita. Non una collaboratrice. Non ha commesso reati, non è stata complice di niente, non ha sbagliato davanti alla legge. Ha solo visto l'impossibile, l'incredibile che non ha voluto accettare subito, l'impensabile per una ragazza innamorata. È fuggita e ha deciso di vivere di nuovo. E ha subito violenza, tanta, sino a quando ha detto basta. E ha deciso di vivere di nuovo.

Sogni di Business - 31 Luglio 2017

Hai un'idea di business? Vorresti capire quali opportunità di finanziamenti agevolati esistono?
Il Laboratorio Urbano di Conversano ed Impresa Consulting offrono una occasione fatta apposta per te, in cui avrai a tua disposizione un consulente che oltre ad illustrare le principali opportunità, fornirà CONSULENZA GRATUITA sulla tua idea imprenditoriale!

Del sangue e del vino - Reading letterario - 17 luglio 2017

Il Laboratorio urbano di Conversano è lieto di ospitare Ettore Castagna per la presentazione del suo romanzo "Del sangue e del vino", edito da Rubbettino, e per farcene conoscere i protagonisti.

Un reading letterario cantato e musicato con gli strumenti di cui Ettore è maestro: lira calabrese, zampogna, chitarra battente, fischiotti.
Ingresso libero.

Il romanzo
Lo scenario è quello della Calabria, nel trapasso fra il Seicento e il Settecento, in un ambiente mediterraneo rurale e feroce. Tre generazioni che partono da una coppia di greci in fuga dalla selvaggia invasione balcanica a mano dei turchi nella seconda metà del Seicento.
Un affresco visionario dell’Aspromonte grecanico, una storia da un Sud antico tra elementi fantastici, bassezze morali, mondi infimi e aperture epiche. Un eroismo sceso tra le persone qualunque e, dunque, universale.

L'autore
Ettore Castagna, antropologo e musicista, è insegnante nella scuola statale e per UniBg. L'esperienza della ricerca sul campo, iniziata con i primi anni '80, troverà sintesi in varie pubblicazioni come "U sonu. La danza sull'Aspromonte Greco" (Squilibri, 2007) e "Sangue e onore in digitale. Rappresentazione e autorappresentazione della 'ndrangheta" (Rubbettino, 2010). L'interesse per il Mediterraneo centrale lo ha portato a partecipare all'animazione territoriale e alla progettazione nell'ambito di varie attività di valorizzazione delle culture locali con una speciale attenzione alla Calabria Greca. Significativo, sin dal 1979, il percorso internazionale di musicista con vari gruppi di rilievo fra cui Re Niliu, AFCL, Nistanimera.
www.ettorecastagna.it

Inaugurazione Laboratorio Urbano Conversano (ex mattatoio) - 

27 giugno 2017

Finalmente stiamo per inaugurare il Laboratorio Urbano di Conversano, spazio aperto a giovani e meno giovani per rispondere ai bisogni socio-culturali del territorio.

L’APS VENTI DI SCAMBIO (Conversano), la Cooperativa Sociale ITACA (Conversano) e la Cooperativa sociale IL SOGNO DI DON BOSCO (Bari) sono impazienti di festeggiare l'inizio di questa nuova avventura insieme a voi.

Vi aspettiamo Mercoledì 28 giugno a partire dalle 17.30.

Il Laboratorio Urbano sarà uno spazio APERTO: alle persone, alle idee, alle proposte, alle collaborazioni, grazie anche ad una nutrita schiera di partner; qui tutti, ma soprattutto i più giovani, potranno acquisire concetti, metodologie, strumenti ed abilità, coinvolgendosi nell’avvio e nello sviluppo di “botteghe”, ognuna delle quali si occuperà di un settore specifico in cui fare esperienza, migliorare le proprie competenze al fine di coltivare le proprie passioni, rendendosi protagonisti della vita di comunità. All’interno del Laboratorio Urbano si prevedono diverse tipologie di attività, che vanno da eventi culturali a scambi interculturali, da esperienze di autocostruzione di oggetti alla cura di piccoli orti, da occasioni di turismo sociale ed esperienziale a momenti di aggregazione sportiva.

“Luc”… your space - Workshop di fotografia digitale -13, 20, 27 maggio 2017

La macchina fotografica rappresenta un validissimo strumento per l’analisi del territorio che ci circonda - specie se di territorio urbano si tratta – poiché permette di coglierne al meglio lo spirito ed il sentimento.
Per tre sabati consecutivi - 13, 20 e 27 maggio 2017 - dalle 16,00 alle 19,00 sarà possibile partecipare a dei Workshop di fotografia digitale che ci consentiranno di rappresentare - e quindi meglio comprendere - il nostro “spazio”:

sabato 13 maggio ci concentreremo sul Laboratorio Urbano Conversano (L.U.C.), sui suoi spazi esterni ed interni, e sulla sua storia;
sabato 20 maggio allargheremo il nostro orizzonte sull’intero quartiere che ospita la struttura, indagandone prerogative e contraddizioni;
sabato 27 maggio ci dedicheremo ad uno sguardo d’insieme sulla città di Conversano.

Il workshop è essenzialmente pratico; prevede l’utilizzo della propria apparecchiatura fotografica e si compone di escursioni e momenti di teoria. Per partecipare non occorre essere fotografi esperti.

I laboratori saranno tenuti da una giovane fotografa andalusa, Conxi Avilés Tavira (CONXI Avilés Fotografía), che lavora sia in proprio che per produzioni cinematografiche spagnole.
Il percorso prevede, infine, l’allestimento di una piccola mostra con alcune opere realizzate dagli allievi, che verranno coordinati nella scelta delle tematiche da sviluppare e nelle modalità di realizzazione di un’esposizione.

"La nostra meta non è mai un luogo, ma piuttosto un nuovo modo di vedere le cose." (Henry Miller)

coop itaca   venti di scambio

Seguici anche su:

ATS LABORATORIO URBANO
APS Venti di Scambio (capofila)

[Italy] 70014 Conversano (BA)
Via San Giovanni Bosco snc


C.F. 93367130726

Newsletter


Powered by: Marker.